Cronaca di Topolinia a Torino Comics

Torna a Torino Comics la casa editrice Cronaca di Topolinia   con alcune novità e una nutrita schiera di autori, disegnatori e illustratori. La kermesse torinese sarà infatti l’occasione per presentare due nuove uscite.

Il buio dopo la notte n.0

La prima Graphic Novel di Cronaca di Topolinia, una storia intimista che parla del dolore per la perdita di persone a noi care ma anche della speranza di poterle un giorno riabbracciare. Il numero Zero, realizzato a matita con dei leggeri tocchi di colore, volti a evidenziare i personaggi, dalla bravissima Elena Mirulla comincerà a portarci nel modo di Giulio Galisi, il protagonista della nostra storia.

A Torino Comics saranno presenti gli autori Salvatore Taormina (testi) e Elena Mirulla (testo, disegno e colori) e sabato 13 sarà organizzato un incontro di presentazione della nuova Graphic Novel.

 

 

 

Sortisia Special n.1

Una nuova avventura della strega torinese dai poteri divini che questa volta incontrerà nel suo cammino il dio nordico dell’inganno Loki e il dio greco del vino Dionisio. Queste divinità stravaganti e senza controllo si dovranno unire per affrontare un  comune e temibile avversario. La storia è firmata a quattro mani da Lorenzo Balocco (autore anche dei disegni) e da Vittorio Grimaldi, entrambi presenti in fiera. I colori sono della bravissima Mariarosaria Landolfi.

 

Elena Mirulla

Elena Mirulla (Genova, 1983) ha frequentato il Liceo Artistico, l’Accademia di Belle Arti e un corso di fumetto con il disegnatore Disney Andrea Ferraris all’età di 18 anni, che le ha fornito le basi del fumetto.
Dal 2005 collabora con Cronaca di Topolinia a progetti come “I piccoli eroi di Ho-Lan”, “Crazy Tribe”, “Gothic”, “Vampire’s Tears”, “Super Tits”, l’artbook “Mirullicious” e, infine, la serie che le ha dato grandi soddisfazioni di pubblico e di vendita, “Sexy Tales”. Nel 2019 vedrà la luce la sua prima “graphic novel”: “Il Buio Dopo la Notte” realizzata con Salvatore Taormina,
Sua anche la collana “Le grandi parodie di Cronaca di Topolinia”: “Myster Martin” (Martin Mystère), “Demonik” (Diabolik), “Zavor, lo Spirito con la Zavorra” (Zagor) ed “Eve” (Eva Kant).

 Sessioni di firmacopie e sketch
Sabato 13 e domenica 14  aprile – full day

 

 

Dante Bastianoni

Dante Bastianoni, autore in forza alla Sergio Bonelli Editore dove ha disegnato per Nathan Never e per Zagor. Con Cronaca di Topolinia ha realizzato l’ultimo special di Than dai.

 

Sessioni di firmacopie e sketch

domenica 14 aprile dalle ore 10,30 alle ore 14,00

 

 

 

 

 

 

Gino Vercelli

Gino Vercelli, disegnatore di Martin Mystère per Cronaca di Topolinia realizzandone l’albo “Mysteri a Rivoli”.

Sessioni di firmacopie e sketch

domenica 14 aprile dalle ore 10,30 alle ore 14,00

 

 

 

 

 

 

 

Lorenzo Balocco

Lorenzo “Balloc” Balocco, classe 1989, torinese, è autore di fumetti. Diploma linguistico e master alla Scuola Internazionale di Comics (Fumetto di III livello, Illustrazione digitale, colorazione digitale). Il suo progetto più famoso è Sortisia per Cronaca di Topolinia. La protagonista è una dea impegnata in una serie di avventure mozzafiato dal sapore urban-fantasy e dal retrogusto noir. A Torino Comics il nuovo numero di Sortisia dal titolo “L’Anticamera della follia” scritto con il noto youtuber “Mitologicamente Grivitt” alias Vittorio Grimaldi.

Sessioni di firmacopie e sketch

Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 aprile – full day

 

 

 

 

Vittorio Grivitt Grimaldi

Diplomato presso il Liceo Classico “A. Casardi” di Barletta, attualmente è laureando in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Appassionato ed esperto di folklore e mitologia, gestisce dal 2013 il canale youtube a tale materia dedicato “Mitologicamente”, ma la sua più grande passione è la scrittura.

Nipote e figlio d’arte, è ufficialmente Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia dal 2014, avendo ricoperto il ruolo di Direttore Editoriale e di cronista ed opinionista politico per un giornale della sua città.  Fin da piccolo ha sempre amato leggere, cominciando con “L’Iliade e l’Odissea per Bambini” (da qui l’amore per il mito) per poi appassionarsi al genere fantasy, nel quale si impegna anche nello scrivere le sue prime storie.

 

 

 

Alessandro Squadrito

Alessandro Squadrito (Livorno, 1987), diplomato alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze, nel 2012 vince una borsa come primo classificato nel concorso indetto dalla fondazione Trossi Uberti di Livorno, dove conosce Alberto Pagliaro, e inizia l’approfondimento del disegno, sia con la nota scuola fiorentina, sia assistito dall’autore. Negli ultimi anni ha colto il respiro internazionale del mondo dei comics partecipando a vari workshop e master con esponenti del calibro di Paul Karasik (“The New Yorker”), Frank Espinoza (Disney, Warner Bros.) e Michael Mattesi. Dal 2015 inizia a insegnare ai bambini, dapprima in laboratori di fumetto per i più piccoli, poi nelle scuole primarie e in associazioni artistiche della città labronica, attività che porta tutt’ora avanti con grande passione. Nel 2017 fonda insieme ad altri il gruppo iMaecenas (rivolto alla realizzazione di prodotti editoriali per il mercato del fumetto), per cui è disegnatore e inchiostratore del progetto “I misteri di Onirica”, collabora alla selezione del team del progetto “Era nell’aria” (finalista Lucca Project Contest 2017) e partecipa al multi-blog Il mecenate. Alla fine del 2017 entra in contatto con lo staff di Cronaca di Topolina, con cui svilupperà nel corso del 2018 il fumetto storico-fantascientifico “Nyx”.

Sessioni di firmacopie e sketch

Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 aprile – full day

 

Ugo Verdi

Nasce a Torino nel 1971. Ha iniziato a disegnare all’età di circa 4 anni e non ha mai smesso. Frequenta il Liceo Artistico per diventare Restauratore di Quadri Antichi,ma la vita ha cambiato i suoi piani facendo nascere la passione per il Fumetto. Nel 1993 insieme ad un amico di Liceo, decidono di creare un fumetto dal titolo “2700”. Di questa opera il suo ruolo è di Creatore Grafico e Co-Autore. Fino al 1997 l’albo 2700 viene distribuito in Italia a livello nazionale in Edicola e librerie specializzate. Negli stessi anni di 2700 lavora come operaio , ma il suo amore per il disegno lo porta a realizzare anche un altro sogno. Entrare alla Sergio Bonelli Editore. Ci riesce nel 2002 e fino al 2005 realizza 5 albi a fumetti per la Testata Legs Weaver. Attualmente collabora con altre piccole Case Editrici italiane su commissione e Autori Inglesi , Australiani e vari paesi. Ha disegnato le pagine a matita per il numero 1 e 2 del Fumetto “STANDING TALL” di Marc Ducrow . Ha realizzato 3 lavori su commissione per un cliente Australiano ed è stato contattato per realizzare un lavoro per una Associazione Medievale Svizzera-Francese del Canton Friburgo. Dalla Fine del 2016 ad oggi sta realizzando un nuovo progetto per una Casa Editrice appena nata e che presto verrà presentato, nella speranza che la fortuna gli sorrida ancora.

Sessioni di firmacopie e sketch
venerdì 12 dalle 11 alle 16, sabato 13 dalle 10 alle 13 e domenica 14 aprile dalle 15 alle 17

 

Elena Ominetti

Nata a Senigallia (AN) nel 1986, laureata in lingue orientali e diplomata alla Scuola Internazionale di Comics di Jesi ai corsi di Fumetto e Colorazione digitale, è un’illustratrice e fumettista freelance. Al momento è al lavoro su diversi progetti italiani e stranieri che la vedono come disegnatrice e colorista; collabora inoltre alla realizzazione di “Puck” per Cronache di Topolinia ed è creatrice grafica della nuova serie DOYLE con testi di Daniela Zaccagnino.

Sessioni di firmacopie e sketch

Venerdì 12 dalle 17,30 alle 19,30, sabato 13 tutto il giorno e domenica 14 dalle 9.30 alle 16,30

 

 

 

 

 

 

Federica Marchetti

Nasce a Bergamo il 30 aprile 1993. Da sempre appassionata di fumetti, alle elementari decide che da grande sarebbe diventata una fumettista. Dopo il liceo artistico, frequenta e si diploma alla Scuola del Fumetto di Milano nel corso fumetto realistico. Approda a Cronaca di Topolinia nel 2018 ed esordirà a Marzo con Planet Dead-Khinshasa, spin off dell’omonima serie, su Cronaca comics n° 17.

 

Sessioni di firmacopie e sketch

Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 aprile – full day

 

 

 

 

Christian Terranova

Christian Terranova nasce a Genova il 27/08/1984. Appassionato di fumetti dalla tenera età, è sceneggiatore e soggettista della serie di Cronaca di Topolinia: SUPER TITS ed è anche membro dell’ufficio stampa di Cronaca di Topolinia